Cinema

Il Museo del Prado: la corte delle meraviglie

Lo scorso martedì siamo stati ospiti ad un’anteprima differente rispetto alle solite a cui siamo invitati. Si trattava, infatti, di un cine-documentario sul Museo del Prado.

Lo so cosa state pensando: perché un blog come questo dovrebbe trattare di arte? In realtà ci stavo riflettendo anche io durante la proiezione, non sapevo come collegare questo film al “mondo nerd”, poi ho capito che non ne avevo bisogno. Perché vi chiederete? Ora ve lo spiego.

Come avrete capito questa non è una recensione, sarebbe inutile recensire un documentario e di certo non ho in alcun modo le competenze necessarie per analizzare le opere d’arte mostrate, quindi vi dirò perché, secondo me, andrebbe visto un prodotto del genere.

Credo che tutti voi siate appassionati di fumetti, videogiochi o altra “robaccia per nerd”, altrimenti non sareste qui, probabilmente. Come voi, anche noi consideriamo tutto questo mondo come la “nona arte”, si esatto, la nona. Questo implica che ce ne siano altre OTTO prima (non entrerò nel dettaglio in questo articolo, tranquilli), queste altre arti, o buona parte almeno, sono racchiuse nel meraviglioso Museo del Prado. Ora voglio che proviate ad immaginare queste opere come i fumetti di quel tempo, non gridate alla blasfemia, mi vado a spiegare subito meglio.

Cosa ci fa appassionare ad un fumetto? Cosa ad un videogioco? La storia che raccontano, almeno è così per me. Tale storia non viene raccontata solo dal susseguirsi dei fatti, ma anche dalle immagini, dai disegni presenti in essa (vi viene in mente un solo fumetto senza disegni?). Il Prado, come tanti altri musei nel mondo, racconta una storia attraverso l’arte, attraverso i sentimenti che l’artista ha infuso nel suo lavoro, e non parlo solo di grandi nomi come Tiziano o Velasquez, ma anche di tutti coloro che hanno lavorato con loro, per loro o ispirandosi a loro. Quindi non dovete far altro che leggere una storia, verosimilmente uguale a quello che fate adesso, cambia solo l’oggetto.

Ecco perché sono stato felicissimo di presenziare a questa anteprima, ecco perché sono qui a consigliarvi di andare al cinema per vedere questo documentario. Soprattutto sono qui a consigliarvi di espandere i vostri orizzonti, in ogni modo possibile, coi fumetti coi videogiochi, i quali sono sicuramente una forma d’arte (almeno secondo me). Quindi mi raccomando, date una possibilità alla corte delle meraviglie!

Il film sarà in proiezione, in tutti i più grandi cinema, il 15-16-17 Aprile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: