Fumetti

Banana? Banana! – La recensione

Oggi vi presento un titolo della casa editrice Kasaobake: Banana? Banana! Di Chiaretta e Bon ed Ilaria Chiocca.
Non è la prima volta che Chiara è alle prese con un manga, in quanto precedentemente ha lavorato anche su altri prodotti, uno dei quali è De Gustibus, edito da Mangasenpai in compagnia di Mircalla Conte. Con B?B! però decide di ampliare i suoi orizzonti e toccare una nuova tematica.

Questo volume, infatti, può essere etichettato come Shonen-Ai, che letteralmente starebbe ad indicare una semplice storia d’amore tra due ragazzi senza scene di sesso esplicite (da Shonen, ossia “ragazzo”, ed Ai, ossia “amore”), differenziandosi dallo Yaoi (conosciuto anche con il termine di Boys Love) che si focalizza anche sulla parte carnale.
La storia vede come protagonista lo studente universitario di medicina Filippo che un giorno, un po’ per noia un po’ per l’esuberanza del tipo di cui vi sto per parlare, viene distratto proprio da quest’ultimo, il fruttivendolo Felice (…di nome e di fatto!) che trascina il nostro universitario nel suo mondo ricco di potassio. Ma non è tutto oro ciò che luccica: insieme alla sua allegria e spensieratezza, Filippo scoprirà in Felice una parte più nascosta e proverà qualcosa di vero ed unico per la prima volta. Insieme a loro due, approderanno anche altri personaggi, qualcuno sarà più simpatico, qualcun altro più tenebroso, ma tutti con delle sfaccettature diverse.
In realtà, non avevo in programma di parlare subito di questo titolo: non mi ci sarei avvicinata così presto se una mia conoscenza non me la avesse prestato facendomelo amare e spingendomi, all’uscita del secondo volume, a recuperarli entrambi. Lessi il primo volume nell’estate dell’anno scorso e passai tutta la notte a cercare di trattenere le risate.

Inutile dire che ogni pagina è più divertente dell’altra, l’intero volume è pieno di battute nosense ben studiate senza mai risultare di troppo (ed io, di norma, non sono un’amante
di questo genere comico). Ho adorato tutti i personaggi tra cui il mio preferito sarà sempre il Mister Banana (-cit.). Ciò che rende particolare Felice non è solo il fatto che venda esclusivamente banane e che non abbia un minimo di pudore (nel senso tenero della cosa), ma soprattutto il fatto che egli si presenta sì ingenuo, ma mai stupido. È il tipico personaggio sempre sorridente ed allegro agli occhi degli altri, ma che in realtà tiene chiuse dentro di sé tutte le sue paure ed insicurezze. Un personaggio fedele, che ha già sofferto in passato e che teme di soffrire di nuovo.

Ed è proprio qui che entra in gioco Filippo, che con passo scaltro ed abile mossa (più volte, nel secondo volume, Felice lo compara ad un gatto rosso) riesce a scovare nella parte più oscura dell’anima del nostro fruttivendolo. Da parte sua però, anche il promettente medico cambierà in bene: nato come una specie di latin lover intenzionato a non affezionarsi mai alla crush di turno, verrà completamente travolto e stravolto dalla furia bananosa di Felice, per il quale proverà dei sentimenti veri per la prima volta e difficilmente riuscirà a distaccarsene.


Anche tutti gli altri personaggi non sono da meno, secondari ma non per questo mal caratterizzati, anzi. Sono sempre più curiosa su come si svilupperanno le cose tra Amelia e Virgilio, ma anche Ariele, nella sua cattiveria ed antipatia, rappresenta un personaggio molto particolare. Accusando Felice di aver paura di rimanere solo, credo non si renda conto che chi ha davvero paura della solitudine sia proprio egli stesso. Volete ancora dell’altro? Bene, perché le autrici hanno dato il via ad un’iniziativa chiamata Mangakameo che vedrà come ospiti tra le pagine di ogni loro fumetto un piccolo cameo di un disegnatore o disegnatrice che sia diverso/a e di diverso stile di disegno in ogni fumetto da loro prodotto, tutto per far conoscere a noi
pubblico tanti altri artisti italiani. Si potrebbe chiedere di meglio (a parte il terzo volume seduta stante, si intende)?

Bene, anche per questa volta siamo giunti alla fine della recensione di turno!
Avete già letto questo manga nostrano? Fatemi sapere cosa ne pensate in ogni caso!V

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: