Serie Tv

Game of Thrones – Il finale era già sotto i nostri occhi dalla seconda stagione

Cosa si nasconde dietro il finale di Game of Thrones? Ce lo rivela il periodico online Metis Magazine

Gli amici di Metis Magazine pubblicano un articolo approfondito e dettagliato su tutto quello che, forse, a un occhio meno attento è sfuggito del finale, tanto discusso, di Game of Thrones.

Una cosa, però, che probabilmente non sapete e non avete ancora letto è che quel finale tanto discusso, tanto da spingere a firmare una petizione ai fan e a far infuriare gli attori del cast che hanno definito il gesto ” una grande mancanza di rispetto”, era già sotto i nostri occhi dalla seconda stagione. 

Quanti ricordano la puntata dal titolo Chiunque può essere ucciso (2×10 titolo originale: Valar Morghulisdiretto da Alan Taylor?

In questa puntata Daenerys entra nella Casa degli Eterni, nella città di Qarth, intenta a salvare i suoi draghi ancora piccoli a lei sottratti con l’inganno. Dopo aver percorso anguste scale si ritrova ( in una visione) nella sala del trono nella Fortezza Rossa. L’ambiente è deserto, il tetto è scoperchiato e continua a nevicare ( o così sembrerebbe). Mentre è in procinto di toccare il Trono di Spade, inizia a sentire il pianto dei suoi draghi provenire da una porta vicino al Trono, quindi non si ferma e continua verso di essa. Si ritrova improvvisamente oltre la Barriera, uscita dalla galleria che porta verso la Foresta Stregata.

Continua a leggere al link qui sotto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...