Fumetti

Joe Golem – La città sommersa

È uscito il terzo volume, grazie a MagicPress, di Joe Golem, il nuovo personaggio di Mike Mignola.

Mignola in questo volume ha deciso di rallentare il ritmo della storia, senza darci risposte ma, al contrario, inserendo novità che ancora dovranno essere approfondite. La prima parte infatti è molto meno veloce e serve ad introdurre un nuovo (?) amico per Joe, oltre a presentarci il “villain” di questo volume, ancora da scoprire, come del resto buona parte di questo mondo.

A differenza dei precedenti due numeri, quest’ultimo si fa leggere in davvero poco tempo, nonostante ci siano abbastanza dialoghi e anche articolati.

I flashback vengono un attimo messi in panchina per lasciare più spazio alla storia (apparentemente) principale, questo però lascia il personaggio di Joe privo di empatia, infatti sappiamo molto poco di lui oltre alla continua mancanza di personalità e spessore del personaggio. Il quale rimane una macchietta  che Mignola voglia suggerirci che non è lui “l’eroe” per cui dobbiamo tifare e legarci?

Interessante come la storia riesca ad ogni pagina a spingerti ad andare fino alla fine, per poi rimanere solamente con più domande.

Una formula vincente ma che, se ripetuta, può portare alla noia chi legge, che continua a rimanere sempre più carente di risposte.

Tuttavia conoscendo Mignola siamo sicuri che le risposte arriveranno, bisogna solo stare al gioco.

Questo volume, per giunta, manca di quella tipica religiosità e riferimenti all’occulto tipici di Mignola, questo dovuto appunto alla drastica riduzione di flashback; la sua mano si sente di meno, un vero peccato ma non per questo si tratta di un male.

Inoltre i disegni in questo volume peccano diverse volte, soprattutto nei volti che ogni tanto paiono deformati, anche se nel complesso sono apprezzabili anche se con colori più accesi rispetto i suoi predecessori, il che toglie un po’ di quell’atmosfera cupa e pesante che si respirava prima.

Nel complesso stiamo parlando di un volume comunque piacevole e che scorre abbastanza, anche se ora le aspettative per il quarto sono molto alte dato che dovrebbe cominciare a spiegare qualcosa in più, anche per riprendersi l’hype dei lettori che con questo volume un po’ scende.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: