Hopper è vivo!

Senza preavviso ci arriva un bellissimo regalo di San Valentino!

È stato rilasciato da pochi minuti un teaser della quarta stagione di Stranger Things.

Circa 50 secondi, ma che sono valsi quanto un intero trailer: dopo assistere ad una carrellata di inquadrature di soldati sovietici e alcuni lavoratori su una ferrovia abbiamo un primo piano su un uomo, ovvero l’amatissimo e compianto Hopper.

Non sappiamo difatto nulla sul come sia sopravvissuto (anche se esistono diverse teorie) ma quello che sappiamo è che la sua morte nel finale della terza stagione è stata sconvolgente quanto quella di Tony Stark/Iron Man.

Dunque, la grande teoria che lo voleva vivo e sperduto in Russia pare vera.

Ma per quanto possiamo essere felici e sereni di sapere che uno dei migliori personaggi (e dopo la sua morte forse il più amato) della serie sia vivo, non possiamo che sentirci un po’ presi in giro: abbiamo pianto e sofferto per quello che poteva essere un finale perfetto che avrebbe consacrato Stranger Things e con quella bellissima lettera dello stesso Hopper aveva emozionato sulle note della bellissima cover di Peter Gabriel Heroes di David Bowie.

Si perde quindi quel senso di punto di non ritorno che aveva sancito la morte di Hopper e quindi il definitivo distacco di Undi (Millie Bobby Brown) al suo passato e la proiettava in una nuova vita.

Ma non è detta l’ultima parola, anche se difficilmente, potrebbe essere un falso Hopper (non sarebbe impossibile in questo mondo) che verrebbe utilizzato contro Undi e i suoi amici o potrebbe divenire un potente alleato loro: insomma, non tutto potrebbe essere così chiaro.